Il Sorriso di Simone

La settimana scorsa, un mio collega di AP, il trentacinquenne Simone Camilli, è rimasto ucciso a Gaza mentre riprendeva una squadra di artificieri palestinesi che disinnescava l’ordigno inesploso di un raid israeliano. Nella deflagrazione sono morti anche il traduttore di AP Ali Shehda Abu Afash e quattro artificieri. Il fotografo di AP Hatem Moussa ha […]